Giovedì, 09 Luglio 2015 08:50

Nuoto Master - Vittoria Nadir ai Campionati Italiani - Numeri Nadir

Scritto da 

Nadir is back!
Ai Campionati Italiani di Riccione che si sono svolti dal 24 al 28 giugno 2015 la Polisportiva Nadir ha conquistato il titolo di Società Campione Italiana Master 2015 di Nuoto. Si tratta del quinto successo assoluto per la Nadir dopo le vittoria del 1994, 1995, 1996 e 1998. Nel 2007, 2008, 2009 e 2010, 2011 e 2014 la Nadir si è piazzata al secondo posto nella classifica Italiana Supermaster.


Classifica e Numero Società Partecipanti

La Nadir si è piazzata prima assoluta su 374 società italiane con 528937 punti davanti alla Waterpolo Palermo 471380 punti. Terza classificata il Flaminio Sporting Club di Roma con 397282 punti

Risultati completi

A Riccione si è conclusa la stagione in vasca del Circuito Supermaster 2014-2015.
Il successo della Nadir fa seguito alla conquista del Campionato Regionale di Paternò del mese di febbraio 2015.

La vittoria della Nadir è stata possibile grazie ai risultati di ben 224 nuotatori master che hanno completato almeno tre gare diverse nell'ambito delle manifestazioni del circuito. Ai risultati individuali si sommano le staffette invernali effettuate al Campionato Regionale di Paternò e le staffette estive del recente Campionato Italiano di Riccione.

 

Risultato reso possibile con il contributo di tutti. Il gruppo più consistente che si allena in piscina comunale nei turni mattutini e di pranzo con Salvo Caleca, Pippo Schiavo, Giuseppe Morici, Paolo Catania e con Gaia Basile. Il gruppo dei master dello Sporting allenati da Andrea Pace e da Pippo Schiavo. Il gruppo della Sprint Calatafimi. E il gruppo della Nuoto Kepha.
Da segnalare che a Riccione la Nadir è stata la società che ha presentato il maggior numero di staffette: ben 46.

Medagliere Nadir - Gare individuali (8 ori, 3 argenti e 7 bronzi)

- Filippo Valenza (M65) unico master palermitano con tre ori individuali nei 50 Rana, 100 Rana e 200 Rana.

- Maria Alwine Eder (M50) due ori nei 100 Dorso e nei 200 Dorso e un argento nei 50 Dorso.

- Niki Ponte (M75) due ori nei 50 Farfalla e nei 100 Farfalla e bronzo nei 50 Rana.

- Luigi Caleca (M25) oro nei 100 Stile libero e bronzo nei 200 Stile libero.

- Costanza Genovese (M35) bronzo nei 200 Farfalla.

- Monica Zarcone (M45) bronzo nei 200 Farfalla.

- Pasquale Iengo (M60) argento nei 200 Farfalla.

- Cristina Bonomonte (M50) argento nei 400 Stile libero.

- Maria Armanio (M65) bronzo nei 100 Dorso e nei 200 Misti.

- Renata Caleca (M25) bronzo nei 100 e nei 200 Stile libero.


Medagliere Nadir - Staffette (1 argento e 4 bronzi)

- Argento per la 4×50 misti maschile categoria M280 con Luciano D'Agostino, Nicolò Ponte, Pasquale Iengo e Filippo Valenza.

- Bronzo per la 4×50 stile libero maschile categoria M280 con Filippo Valenza, Giulio Caiazzo, Enrico Politi e Luciano D'Agostino.

- Bronzo per la Mistaffetta 4×50 stile libero categoria M280 con Nicolò Ponte, Anna Inglese, Maria Armanio e Luciano D'Agostino.

- Bronzo per la Mistaffetta 4×50 stile libero categoria M100 con Renata Caleca, Giovanni Riccobono, Giuseppa Aloisi e Luigi Caleca.

- Bronzo per la Mistaffetta 4×50 misti categoria M240 mista con Maria Alwine Eder, Giuseppe Calcaterra, Daniela Gioia e Filippo Valenza.


Numeri atleti Nadir

Grande partecipazione Nadir con 73 partecipanti alle gare individuali con l'aggiunta della staffettista Elina Hautakoski.

43 master presenti 3 gare su 3, 18 presenti 2 gare su 2, 3 presenti 1 gara su 1, 8 presenti 2 gare su 3 e 1 solo assente 2 gare su 2.

In 3 master completano a Riccione la SuperMaster societaria: Giulio Caiazzo, Giovanna Cardella ed Eva Tetamo.

Su 73 partecipanti sono ben 54 i master Nadir che a Riccione migliorano la SuperMaster con un punteggio complessivo pari a 1595,60 punti.

In 10 realizzano a Riccione il proprio Personal Best: Andrea Lo Nigro (870,75), Andrea Dagnino ( 864,94), Giovanni Dara Guccione (828,81), Peppa Aloisi (806,10), Ornella Grosso (796,14), Marco Li Vorsi (791,13), Federica Cocilovo (772,28), Max Pace (762,96), Isabella Munda (734,03) e Giovanna Cardella (652,78).

Letto 1575 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Luglio 2015 11:16

(c) 2012 Polisportiva Nadir A.S.D. - p.iva: 04283240820