Martedì, 18 Novembre 2014 10:04

Trofeo IronSwim - Rassegna stampa

Scritto da 

Leggi l'articolo

 

Luigi Caleca fa crollare il Record Italiano dei 200 stile di Fabio Rosini!
Grande successo a Palermo per il 
1° Trofeo Ironswim.

 

di Paco Clienti
Dopo i dettagli di quanto si è consumato al 7° Trofeo Master Nuoto Vicenza, proseguiamo il Report Master della Settimana del Circuito Supermaster FIN con il 1° Trofeo Ironswim, inizialmente proposta dalla società Ironteam e poi organizzata in tutto e per tutto da Giulia Noera che si è disputato presso la Piscina Comunale di Palermo, vasca olimpionica a 8 corsie dove si sono tuffati in acqua 423 atleti (472 iscritti) in rappresentanza di 28 società provenienti dalla Calabria, Campania, dal Lazio e addirittura dalla Lombardia il che fa ben comprendere quanto l’evento sia stato sentito in tutta Italia. 

Giornata ricca di grandi risultati quella che ha contraddistinto la manifestazione siciliana durante la quale stati abbattuti ufficiosamente ben tre record italiani! Ufficiosamente perché due di questi record sono stati infranti da una atleta fresca di passaggio di categoria e quindi omologabili solo da gennaio 2015, ovvero quelli di Daniela Deponti, M50 della NC Milano che nei 50 stile libero ha fermato il crono a 29''14 e 979,75 punti e nei 100 farfalla 1'11''62 e 982,41 punti. Sotto all’attuale primato italiano M50 in queste due specialità anche Maria Paola Uberti, M50 della CUS Palermo con 29''75 e 959,66 punti nei 50 stile libero 1'14''50 e 944,43 punti nei 100 farfalla. È invece assolutamente omologabile lo straordinario risultato realizzato da Luigi Caleca, M25 della Polisportiva Nadir che nei 200 stile libero ferma il crono a 1'57''57 e 963,77 puntimigliorando il primato di 1'57''79 che fu stabilito nel 2009 da Fabio Rosini, risultato con il quale Caleca diventa il miglior performer italiano di sempre della specialità.

Il trofeo è stato contraddistinto anche da un ricco parco premi che ha posto questa manifestazione tra le più premiate d’Italia, oltre che dall’interessante rassegna volta alla presentazione dei libri “Con tutto il nuoto del mondo” di Maurizio Mastrorilli, “Delfino o Farfalla” di Giulio Votano e “Cloro Rosso” di Dario Rosselli ed il convegno "Alimentazione e integrazione sportiva: l'alternativa al doping" condotto dalla dott.ssa Chiara D'Ottavio, biologa nutrizionista ed il dott. Ewan Thomas, dottore in Scienze Motorie e dottore di Ricerca presso l'Università di Palermo.

Nonostante le numerose difficoltà organizzative, extra oltre quelle ordinarie, la manifestazione ha riscontrato largo successo tra i partecipanti e non poteva esserci risultato migliore per chi ha dato l’anima per realizzare questo evento.

«L’obiettivo era quello di organizzare una gara in due giorni cercando di essere più professionali possibile, mettendo in palio più premi possibile e per far divertire i partecipanti – ha dichiarato l’organizzatrice Giulia Noera - Le numerose difficoltà per organizzare questa manifestazione sono state brillantemente superate dai risultati ottenuti nella due giorni siciliana e di questo sono contenta.»

Polisportiva_Nadir_Palermo_Trofeo_Ironswim_Palermo

Procedendo in ordine, la manifestazione comincia nella mattina di Sabato 15 novembre con i 1500 stile libero nei quali domina la scena Antonino Trippodo, M35 della Nuotatori Milanesi con 17'31''40 e 956,12 punti, seguito da Alfonso Angelo Luca, M25 della Fritz Dennerlein con 17'37''73 e 939,97 punti e Giulio Votano, M50 del Flaminio Sporting Club con 19'50''98 e 900,64 punti. Tra le donne si mette in evidenzaValeria Corbino, M35 della Team Nuoto Siracusa che segna 19'59''28 e 902,50 punti, superata solo al tabellare da Laura Palasciano, M45 della Circolo Canottieri Aniene con 20'24''57 e 920,02 punti. Oltre i 900 anche Barbara Casella, M40 della Etna Nuoto con 20'24''77 e 902,14 punti. Si prosegue nel pomeriggio con i 200 stile libero nei quali oltre al record italiano stabilito da Luigi Caleca, segnaliamo anche le prestazioni di Maurizio Mastrorilli, M45 della Fritz Dennerlein con 2'15''87 e 882,83 punti eSalvatore Nania, M55 della Torre Del Grifo Village con 2'25''60 e 880,01 punti. Il miglior crono rosa viene realizzato da Ilenia Zizzo, M30 della Polisportiva Mimmo Ferrito con 2'17''53 e 925,54 punti, superata ai punti da Marina Tagliavia, M50 della Waterpolo Palermo con 2'26''08 e 940,72 punti, ma segnaliamo anche Maria Alwine Eder, M50 della Polisportiva Nadir con 2'28''86 e 923,15 punti. Ultima gara della giornata sono i 200 misti nei quali è Antonino Trippodo con 2'14''25 e 990,17 punti a rubare la scena a tutti, siglando il miglior tabellare assoluto della manifestazione. Il miglior crono rosa è di Elissa Fortunato, M30 della Waterpolo Palermo con 2'49''89 e 847,72 punti, superata al tabellare da Valentina Salvia, M55 della Waterpolo Palermo con 3'01''71 e 933,03 punti. 
Si riprende la domenica mattina con i 400 stile libero nei quali Alfonso Angelo Luca segna miglior crono e la migliore prestazione con 4'25''05 e 925,33 punti che accoppiati al riscontro nei 1500 stile libero gli consentono di aggiudicarsi il premio speciale “Luigi Ranieri” per l’accoppiata Fondo 1500 stile libero-400 stile libero. Il miglior crono rosa viene realizzato da Eleonora Pumilia, M30 della Polisportiva Mimmo Ferrito con 5'05''04 e 882,11 punti, superata ai punti daMaria Alwine Eder con 5'12''28 e 926,80 punti. I più veloci nei 50 dorso sono Renata Caleca, M25 della Polisportiva Nadir con 34''14 e 896,02 punti edAntonio Gagliano, M25 della Polisportiva Nadir con 31''00 e 860,65 punti, entrambi superati ai punti rispettivamente da Valentina Salvia con 38''67 e 924,49 punti e Salvatore Nania, M55 della Torre del Grifo con 34''54 e 886,22 punti. Nei 50 stile libero si mette in evidenza tra le donne ancora Ilenia Zizzo con 28''45 e 928,30 punti, superata anche stavolta al tabellare da Daniela De Ponti con 29''14 e 979,75 punti e Maria Paola Uberti con 29''75 e 959,66 punti.Dario Monfrecola, M30 del CUS Palermo mette la mano davanti a tutti con 26''03 e 887,05 punti, battuto solo ai punti da Fabrizio Griffo, M55 della Waterpolo Palermo con 27''60 e 935,14 punti. Nei 100 farfalla Stefania Lo Sicco, M25 della Polisportiva Mimmo Ferrito mette la mano davanti a tutte in 1'09''50 e 913,96 punti, anche lei superata però al tabellare da Daniela De Ponti che con 1'11''62 e 982,41 punti sigla la migliore prestazione assoluta femminile della manifestazione, seguita da Maria Paola Uberti con 1'14''50 e 944,43 punti. Tra i maschi domina Leandro Susinna, M30 della Torre Del Grifo Village con 1'01''05 e 911,22 punti. La spettacolare sfida femminile dei 50 rana che chiudono la due giorni di gare la vince sul tempo Sabrina Seminatore, M50 della Waterpolo Palermo con 39''91 e 922,58 punti, con Liana Corniani, M55 del Forum Sport Center che si prende però il miglior tabellare con 40''67 e 952,05 punti. Da segnalare inoltre la buona prestazione di Adele Capitano, M55 della Waterpolo Palermo con 43''45 e 891,14 punti. Tra i maschi, il miglior crono viene realizzato da Andrea Giglio, M30 della Polisportiva Mimmo Ferrito con 31''53 e 923,88 punti, mentre il miglior tabellare è di Fabrizio Griffo con 34''28 e 954,49 punti, ma anche qui tra i migliori riscontri segnaliamo anche Vincenzo Amoroso, M45 della Waterpolo Palermo con 33''23 e 909,72 punti.
Antonino_Trippodo-Paola_Uberti-Fabrizio_Griffo-Daniela_Deponti_Trofeo_Ironswim_PalermoLa Polisportiva Nadir Palermo si aggiudica questo 1° Trofeo Ironswim con 64.205,32 punti davanti allaWaterpolo Palermo con 41.952,18 punti e la Polisportiva Mimmo Ferrito con 93.024,21 punti. Con 8 atleti in gara il CUS Palermo si aggiudica un prezioso 6° posto con 11.225,67 punti alla sua prima gara nel Circuito Supermaster FIN, mentre la Laziale Aquademia classificata al 9° posto con 8.804,33 punti è la prima squadra proveniente da fuori Regione, seguita dalla Campana Fritz Dennerlein, 10^ con 7.364,33 punti.
Premiate anche le cinque migliori prestazioni tabellari assolute che hanno visto la vittoria di Daniela Da Ponti della NC Milano davanti ad Antonino Trippodo della Nuotatori Milanesi, Paola Uberti del CUS Palermo Trikelia, Fabrizio Griffo della Waterpolo Palermo e Marina Tagliavia della Waterpolo Palermo.

Clicca qui per i risultati 1° Trofeo Ironswim

Letto 1816 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Novembre 2014 10:09

(c) 2012 Polisportiva Nadir A.S.D. - p.iva: 04283240820