Mercoledì, 17 Gennaio 2018 15:52

Perchè vi chiediamo di partecipare ai Campionati Regionali.

Scritto da 

Perchè vi chiediamo di partecipare ai Campionati Regionali.

Oggi voglio raccontarvi una storia…di vita vissuta.
La scorsa stagione ai Campionati Regionali abbiamo avuto tante defezioni, siamo arrivati secondi a circa 16.000 punti dalla prima squadra classificata (Waterpolo Palermo).
A giugno, ai Campionati Italiani, ci siamo classificati primi a circa 4.000 punti dalla seconda squadra classificata (Waterpolo Palermo).
L’algoritmo di calcolo per l’assegnazione degli spazi si basa su punteggi dei Regionali e dei Campionati Italiani e, per i numeri che vi ho detto, ci ha visti secondi come aventi diritto nella scelta degli spazi acqua.
Parlo delle corsie che, giorno per giorno, ci permettono di nuotare.
Quasi nessuno di voi se ne è accorto ma questo ha comportato e comporta un enorme disagio per il turno delle 8.00 (in particolare solo quello dei giorni dispari grazie alla Waterpolo che nei gg pari ci ha lasciato scegliere le corsie in vasca interna).
In pratica abbiamo dovuto spezzare il turno delle 8.00 (2 corsie dentro e 1 corsia fuori) e, sotto la guida di Pippo Schiavo, il nostro allenatore meno giovane ma sempre puntuale e disponibile, un gruppo di Master, quasi tutte le SIGNORE (di nome e di fatto) del turno delle 8.00 stanno affrontando stoicamente l’inverno (provate a venire a nuotare fuori alle 8.00 in pieno inverno).
Tutto ciò per spiegarvi perché è così importante PARTECIPARE ai Campionati Regionali e andare a punti e ve lo chiediamo con tanta insistenza.
Quei 1200, 1400 o 1500 punti sono preziosissimi non solo per la Classifica di Società ma per la stagione successiva.
Mi rivolgo agli indecisi e ai tanti che per motivi (a mio parere banali) si ostinano a non gareggiare.
Abbiamo turni in cui la concentrazione di gente che non gareggia è alta e quasi sempre sono i primi a lamentarsi per una riduzione degli spazi o una sospensione degli allenamenti il giorno dopo i Campionati Regionali…
Se vi va riflettete, immedesimatevi nei disagi degli altri e venite a dare un piccolo contributo a Paternò.

grazie
francesca

Letto 329 volte Ultima modifica il Mercoledì, 17 Gennaio 2018 16:28

(c) 2012 Polisportiva Nadir A.S.D. - p.iva: 04283240820